Marco Cossolo: "Da Cosmofarma venti di ottimismo sul futuro della farmacia italiana"